RESTAURO

Beppe Baffi porta avanti questa arte di famiglia nel rispetto del mobile antico mantenendone inalterate le caratteristiche, utilizzando solo legni e chiodi d’epoca.
Prepara lui stesso la cera d’api e la gommalacca secondo un’antica ricetta, che stende manualmente come secoli fa.

Il mobile ritorna quindi al suo antico splendore originale, con un profumo di cera naturale, al contrario di chi invece effettua un restauro veloce e poco professionale utilizzando prodotti chimici.
I risultati che si ottengono sono  “Pure emozioni” e non hanno bisogno di spiegazioni.

WhatsApp chat